Cefalù

Cefalù

     

Splendido borgo medievale, ubicato su un piccolo promontorio e dominato dalla maestosa Rocca, Cefalù attrae ogni anno migliaia di turisti, ammaliati dalle sue bellezze paesaggistiche e architettoniche. Proprio la Rocca rappresenta una delle suggestioni più apprezzate per la sua imponenza che sembra sovrastare quella del Duomo, splendido esempio di stili architettonici diversi, oggi inserito all’interno di itinerari arabo-normanni ed entrato a far parte nel 2015 dei Beni Patrimonio dell’Umanità. La Rocca, detta anche u castieddu cela un tesoro inestimabile fatto di resti di templi, chiese e rovine, il tutto circondato da una natura incontaminata e selvaggia. Se visitate Cefalù percorrete i sentieri del promontorio. Il panorama raggiunta la vetta, circa 270 metri sul livello del mare, vi ripagherà della fatica. Percorrendo il centro storico, invece, sarete accolti da stradine e vicoli di chiaro impianto medievale, circondati da edifici civili e religiosi che ricordano come Cefalù sia stata preda di Greci, Romani, Arabi e Normanni, popoli che hanno lasciato la loro impronta nella città. Impronte ben visibili, per esempio, nel lavatoio medievale piuttosto che negli altri edifici di culto o nella cinta muraria, della quale è da visitare la romantica Porta Marino con il suo splendido scorcio sul mare. Il golfo nel quale Cefalù si trova vanta un mare cristallino e un’ampia varietà di spiagge, piccole e suggestive insenature che fanno da cornice a una costa tutta da scoprire. Tante le attività da svolgere durante il proprio soggiorno a Cefalù: la città da diversi anni ha votato la propria economia al turismo, offrendo diversi servizi ai visitatori e provando a intrattenerli con spettacoli ed eventi che trovano nelle bellezze artistiche e architettoniche della città la loro cornice ideale.